Metropolitana di superficie, oggi un’assemblea

Comitato propone l’apertura di un’istruttoria pubblica sul tema. Incontro alle 18 in sala Angioy

SASSARI. Un comitato che ha l’obiettivo di fare maggiore chiarezza possibile sull’accordo tra Regione e Comune per la prosecuzione dei lavori che dovrebbero portare a Li Punti la metropolitana di superficie.

Appellandosi allo Statuto del Comune di Sassari (art. 70) e del Regolamento per la consultazione dei cittadini e i referendum (artt. 3,4,5), il comitato promotore ha convocato per oggi alle 18 un primo incontro pubblico nella sala Angioy della Provincia e contestualmente presenterà la proposta di apertura di un’istruttoria pubblica sull’argomento per permettere a tutte le persone interessate di «esplicitare le proprie posizioni, superare eventuali incomprensioni, “attribuire” una funzione politico amministrativa di indirizzo e coordinamento del territorio del Nord Ovest dell’isola alla rete metropolitana, operare consapevolmente la scelta più opportuna e utile».

Nei giorni scorsi sul nostro quotidiano si è aperto un dibattito in merito a questo accordo. «Esperti, amministratori e intellettuali – spiega il comitato – hanno espresso molte perplessità sul fatto che si intenderebbero spendere i 36 milioni di euro previsti per l’opera, realizzando un progetto (introdotto nel Puc) che prevede un tracciato che non si inserirebbe in un quadro di area vasta e con sopraelevate che avrebbero un grande impatto sul territorio, oltre che un inutile costo economico, a fronte di un piano di mobilità di area vasta, peraltro approvato anch’esso
dal Comune, che è in linea con gli attuali indirizzi strategici della Regione».

Nell’incontro in programma oggi alle 18 in Provincia verranno analizzati i diversi aspetti della questione. Chiunque fosse interessato potrà dunque partecipare alla riunione pubblica.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro