Detenuto tenta il suicidio, gli agenti lo salvano

SASSARI. Un detenuto di 34 anni, padre di 4 figli, ha tentato di togliersi la vita l’altra notte nel carcere sassarese di Bancali. L’uomo - che aveva annodato le lenzuola - è salvo grazie al...

SASSARI. Un detenuto di 34 anni, padre di 4 figli, ha tentato di togliersi la vita l’altra notte nel carcere sassarese di Bancali. L’uomo - che aveva annodato le lenzuola - è salvo grazie al tempestivo intervento degli agenti della polizia penitenziaria in servizio nell’istituto che lo hanno immediatamente liberato dal cappio. I soccorsi sono stati poi completati con le operazioni a cura del personale sanitario del carcere. Il detenuto è stato poi trasportato d’urgenza a bordo di una ambulanza in ospedale.

Sull’episodio è intervenuto il segretario della Uil-Pa Polizia penitenziaria Alberto Glori che ha elogiato gli agenti intervenuti. «L’intervento del personale è stato provvidenziale, un tempismo e una capacità operativa che mettono in
evidenza la preparazione professionale degli agenti. Nonostante la grave carenza organica e le croniche difficoltà operative dell’istituto, il personale ha dimostrato ancora una volta reattività e spirito di sacrificio che hanno permesso di salvare il detenuto da morte certa».



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community