Centro di salute mentale a Andriolu

Ats e Assl di Sassari hanno ufficializzato il trasferimento al Poliambulatorio

PORTO TORRES. Da lunedì il Centro di salute mentale sarà attivo nei locali del Poliambulatorio in località Andriolu. La notizia ufficiale che i 450 pazienti turritani e dell’hinterland aspettavano da tempo l’hanno data Ats Sardegna e Assl di Sassari attraverso una nota ufficiale. «Il trasferimento del servizio dalla vecchia sede di piazza Garibaldi è stato concordato con l’amministrazione Comunale – dicono – e nel Poliambulatorio di Andriolu saranno rispettate le precedenti modalità di erogazione del servizio sanitario e gli stessi orari». Ossia il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9,30 alle 13,30. In caso di eventuali disagi legati al trasferimento del servizio, inoltre, Ats e Assl si scusano in anticipo con l’utenza. Il contratto in comodato d’uso della sede di piazza Garibaldi era scaduto lo scorso dicembre e nel frattempo il Comune aveva prorogato la permanenza degli ambulatori per non interrompere improvvisamente l’importante servizio rivolto alla vasta utenza. La settimana scorsa erano cominciati i trasferimenti degli arredi e tra i pazienti era subentrata la preoccupazione che il Csm potesse essere spostato a Sassari. Determinate patologie non permettono infatti a molte delle persone che sono in cura al Centro di salute mentale di potersi recare nelle strutture sassaresi, ragion per cui era necessario trasferire gli ambulatori in una struttura sanitaria che al suo interno ospitasse altri servizi specialistici. Da qui la naturale scelta del Poliambulatorio, che
proprio nella sezione riservata al Consultorio dispone di diverse stanze libere. Il Csm di Porto Torres, d’altronde, continua ad essere un servizio eccellente che contribuisce a far uscire dall’isolamento e dal pregiudizio diverse persone colpite da patologie psicotiche. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro