Ploaghe, i vandali imbrattano la piazza appena terminata

Scritte con la bomboletta spray vicino all’ex convento La rabbia del sindaco: troveremo i responsabili, pagheranno

PLOAGHE. Non è stata ancora definitivamente completata ed già è finita nel mirino dei soliti vandali che non hanno rispetto per gli spazi comuni. La notte scorsa qualcuno si è divertito a imbrattare con uno spray dal colore acceso la nuova piazza in fase di realizzazione su cui si affaccia l’ex convento francescano di Sant’Antonio.

Nessuna scritta minacciosa, nessun messaggio, nessuna “opera” di writers ma solo qualche fastidiosa spruzzata di spray che la dice lunga sullo scarso rispetto verso la cosa pubblica. Rabbia e delusione nelle parole del sindaco Carlo Sotgiu che ha scritto un duro post sulla sua bacheca Facebbok.

Sotgiu non nasconde la tentazione «di lasciare la piazza così com’è», ma in realtà ha già chiesto alla polizia municipale di attivarsi per scoprire i responsabili e addebitare loro il costo della pulizia e del ripristino. «Ovviamente qualcuno dirà che la colpa è del Comune perché non si è dotato di un sistema di videosorveglianza (che non c’è mai stato) – scrive il sindaco –, ma voglio anticipare che abbiamo sottoscritto con il ministero dell’Interno un protocollo di intesa e abbiamo partecipato al bando di finanziamento nazionale e siamo anche in attesa del bando regionale che dovrebbe finanziare tutti i comuni della Sardegna che non hanno beneficiato del finanziamento del 2012».

Proprio da ieri mattina gli spazi del convento di Sant’Antonio ospitano il terzo Simposio Internazionale del mosaico e negli spazi dell’antico monastero stanno lavorando alle loro opere (sino al 15 agosto) una decina di artiste provenienti da varie
parti del mondo per cui l’antico edificio e la sua piazza, che per tutto il mese di agosto e oltre faranno da suggestivo palcoscenico di diversi e importanti eventi, saranno visitate da centinaia di persone e il risultato della bravata non sarà un bel biglietto da visita per il paese.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro