vertice con comune e abbanoa 

A Cagliari l’incontro con Egas per parlare dell’acqua all’Asinara

PORTO TORRES. Le risorse idriche dell’isola dell’Asinara sono l’argomento principale della riunione convocata oggi alle 11.30 dall’Ente governo dell’ambito della Sardegna (Egas) nella sede...

PORTO TORRES. Le risorse idriche dell’isola dell’Asinara sono l’argomento principale della riunione convocata oggi alle 11.30 dall’Ente governo dell’ambito della Sardegna (Egas) nella sede cagliaritana di via Cesare Battisti. Si parlerà dell’inclusione dell’Asinara nel perimetro del servizio integrato e della presa in carico delle infrastrutture idriche da parte del gestore unico Abbanoa.

Alla presenza di Regione, Comune di Porto Torres, Ente Parco, Abbanoa e Conservatoria delle Coste.

L’incontro è finalizzato proprio alla condivisione con il Comune di Porto Torres delle possibile soluzioni da adottare per il pronto utilizzo dei finanziamenti. Quello della competenza delle risorse idriche sull’isola parco è il principale problema che si presenta puntualmente da un paio d’anni a questa parte. E desta un po’ di preoccupazione nel periodo estivo con l’aumento dei visitatori sull’isola.

Gli assessori regionali all’Industria e all’Ambiente avevano dichiarato mesi fa che doveva essere il Comune di Porto Torres ad agire immediatamente attraverso il finanziamento regionale
di circa 3 milioni e duecentomila euro erogato diversi anni fa e inserito nel programma di opere infrastrutturali nelle aree di crisi. Gestendo la progettazione e la esecuzione dell’opera in stretta connessione con Egas, Abbanoa e assessorato regionale all’Ambiente. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro