concerto-evento 

Ensemble di sessanta flautisti incanta il pubblico in basilica

PORTO TORRES. La suggestione delle antiche architetture della basilica di San Gavino, il fascino della musica d’autore eseguita al flauto. Quando l’arte visiva sposa quella sonora, il connubio è...

PORTO TORRES. La suggestione delle antiche architetture della basilica di San Gavino, il fascino della musica d’autore eseguita al flauto. Quando l’arte visiva sposa quella sonora, il connubio è davvero straordinario. Come nel caso del concerto finale del master class ensemble di flauti: oltre sessanta flautisti, giovani e professionisti che, diretti dai maestri Antonio Amenduni e Tony Chessa. I due – flautista e docente di chiara fama internazionale originario di Bari il primo, talentuoso giovane musicista di Sassari il secondo – hanno deliziato la platea spaziando da brani come “Espresso” di Sellers a “La pantera rosa” di Mancini e cimentandosi anche nella esecuzione di musiche tratte dalle più belle colonne sonore di Ennio Moricone. I musicisti, giunti in città da tutto il mondo - c’è persino chi è arrivato appositamente dalla Corea e dalla Finlandia - per partecipare ad uno dei corsi perfezionamento e interpretazione musicale organizzati nell’ambito della XIII edizione di “Musica & Natura” dall’associazione "Musicando Insieme" sotto la direzione artistica di Donatella Parodi, hanno entusiasmato i presenti regalando «tante emozioni
nonostante non sia stato facile mettere insieme un gruppo così numeroso» ha commentato il maestro Amenduni il quale, in duetto con Tony Chessa, ha chiuso la serata regalando un applauditissimo doppio bis con un concerto per due flauti di Antonio Vivaldi.

Emanuele Fancellu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro