partito democratico 

«Estate Turritana misera di eventi»

Per il segretario dei Dem Luiu, la giunta «non sa programmare»

PORTO TORRES. «Questa sarà una Estate Turritana misera di programmazione ed eventi a causa dell’incapacità di chi amministra la città nell’accedere a denari pubblici messi a bando dagli enti regionali e dalla gravosa insufficienza nel gestire le risorse che già si possiedono». Parole del segretario cittadino del Pd, Gian Mirko Luiu, che critica la ridotta programmazione degli eventi estivi da parte della maggioranza pentastellata.

«La scelta di tagliare il budget da 30 mila a 22 mila euro – aggiunge Luiu – giustificandola come risparmio necessario destinato alle iniziative natalizie, ci sembra paradossale e poco seria da parte di chi amministra la città: non si può infatti programmare una sessione di eventi qualche settimana prima che quest’ultimi vengano presentati alla città, considerando anche che non si è fatto il minimo sforzo per coinvolgere associazioni, cittadini, esercenti e forze politiche nell’elaborazione di un programma di eventi realmente interessante, originale e coinvolgente per generare mobilitazione e incrementare economia in città».

Il segretario Dem ricorda anche l’occasione persa per ospitare due degli eventi più caratterizzanti della programmazione estiva - ossia il Palio di Sanntu Bainzu e il Carnevale Estivo - che negli anni precedenti hanno segnato un successo di partecipazione popolare e un incremento di economia. «Nell’ultimo anno abbiamo stimolato l’amministrazione Wheeler a fare più attenzione all’uscita dei bandi regionali, finalizzati
all’accesso di risorse economiche destinate alla cultura e allo spettacolo. Indipendentemente dalla nostra richiesta, che è stata accolta con indifferenza e arroganza, tante occasioni di portare nelle casse comunali tanti denari pubblici sono state completamente perse». (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro