Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Si comincia oggi con i piccoli. Salvata la grande arrostita dell’11

SASSARI. Si comincia stasera con la discesa dei piccoli candelieri, con partenza alle 18 da porta Sant’Antonio fino a Santa Maria. Si prosegue il 10, con la discesa dei medi, partenza alle 18 da...

SASSARI. Si comincia stasera con la discesa dei piccoli candelieri, con partenza alle 18 da porta Sant’Antonio fino a Santa Maria. Si prosegue il 10, con la discesa dei medi, partenza alle 18 da largo Cavallotti. I 19 ceri sfileranno lungo il Corso fino a Santa Maria.

L’arrostita. L’arrostita sarà in porta Sant’Antonio, inizio alle 20 di sabato 11 agosto. Il tradizionale evento gastronomico, sostenuto da Rinaldo Carta, con Cobec, Corte Santa Maria e Auchan, è organizzato in collaborazione con Event Sardinia. Colonna sonora affidata alle associazioni Folk Sardegna e Eba Giara.

Il concerto. Domenica 12, alle 21, in piazza Santa Caterina, concerto con la banda Luigi Canepa e la cerimonia per la consegna dei candelieri d’oro, d’argento, di bronzo e speciale, prevista per le 20 del 13 agosto.

La Festha Manna. La mattina del 14 agosto, dalle 10, via alle vestizioni con un cerimoniale che prevede la visita di sindaco e giunta nelle sedi dei gremi. Finalmente la Faradda, che parte alle 18 da piazza Castello: i gremi sfileranno lungo il Corso per arrivare a notte fonda in Santa Maria dove sarà sciolto il voto.

Il candeliere di San Sebastiano. Anche quest’anno il candeliere di San Sebastiano danzerà nel penitenziario di Bancali, sabato 11 agosto, alle 9.30. Il cero è stato realizzato nell’ambito del progetto “Tradizioni senza barriere”, promosso dall’Intergremio con Comune e Carcere.

L’Assunta. Il giorno di Ferragosto, messa per l’Assunta a Santa Maria, di sera, alle 18.45, processione con partenza dal Duomo. Chiusura in bellezza con i fuochi d’artificio il 16, alle 21, a Platamona. Si segnala la mostra “I gremi, i candelieri e il francobollo 30 anni dopo”, di Carlo Antero Sanna, inaugurazione il 6 agosto, alle ore 18, a Palazzo Ducale. (a.me.)