Segnaletica carente in via Amsicora

Mancano i cartelli e molti automobilisti imboccano contromano via Libio

PORTO TORRES. Da un anno almeno, lamentano alcuni esercenti della zona, in via Libio, in particolare nel periodo estivo, capita non di rado di imbattersi in veicoli che percorrono la stretta ma importantissima arteria contromano.

Se i portotorresi - a parte qualche distratto - sanno da tempo che la parallela del Corso è strada a senso unico, i turisti possono non esserne a conoscenza e, specie quando transitano in via Amsicora, rischiano di causare incidenti.

Il motivo è presto detto: da oltre un anno la segnaletica nel tratto finale di via Amsicora, all'incrocio con via Libio, è carente, per non dire totalmente lacunosa. Il cartello che segnala la direzione obbligatoria in cui svoltare è assente, parrebbe perché divelto da un mezzo più ingombrante del solito che transitava nella strada, ma ci vorrebbe ben poco per ripristinare la normalità.

Nella stessa via Libio, al di là dell'ormai cronico problema asfalto in condizioni pietose, taluni commercianti segnalano che basterebbe ben poco, quando vengono effettuate le normali operazioni di pulizia e ritiro dell'immondizia, per portare via anche alcuni cartoni incastrati dietro una centralina sul marciapiede e lì giacenti, sembrerebbe, da almeno tre settimane. Le condizioni delle strade di Porto Torres sono in generale disastrose, ma salvo quelli di carattere eccezionale, si potrebbe scegliere un periodo diverso da quello di luglio-agosto per programmare gli interventi.

Lunedì, per esempio, si è svolto un intervento su una grata in via Lungomare con conseguente chiusura della strada al traffico dei veicoli per l'intera mattina
ed il primo pomeriggio causando le proteste di alcuni dei commercianti della zona.

Ancora oggi la carreggiata nel tratto in questione è ristretta da alcune transenne: certo non è così che si da ai visitatori l'immagine di una città turistica.

Emanuele Fancellu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro