Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Tre registi presentano i loro film

Furesi, Garau e Manca alla rassegna “L’Isola in pellicola”

PLOAGHE. È nel segno del miglior cinema isolano la serata che si terrà giovedì 9 agosto a Ploaghe all'interno della 38esima edizione della manifestazione “I Candelieri e il Ferragosto Ploaghese” organizzata dall'amministrazione comunale con la Pro Loco. Per la rassegna cinematografica “L’Isola in pellicola”, dopo Bonifacio Angius, Gianfranco Cabiddu e Mario Piredda, il paese accoglierà, alle 21 nella centrale piazza Valverde, i registi Cesare Furesi, Giuseppe Garau e Tore Manca per la proiezione dei rispettivi lavori: il film “Chi salverà le rose”,prodotto dalla Corallo Film e interamente girato ad Alghero, che vede la partecipazione di attori importanti quali Carlo Delle Piane, Caterina Murino, Lando Buzzanca, Philippe Leroy, Antonio Careddu, Guenda Goria; il cortometraggio “Sette pizze” con l’icona del cinema italiano contemporaneo Milena Vukotic e, per chiudere, il trailer del progetto cinematografico e ambientale “The man of trees” in lavorazione e girato anche a Ploaghe a cui partecipa il delegato alla Cultura Giovanni Salis nel ruolo di co-produttore e attore insieme a Bruno Petretto, Matilda Deidda e Daniela Tamponi. Dopo le proiezioni il pubblico potrà conversare con i protagonisti della serata. Ingresso gratuito. (m.t)