scoglio lungo 

Viaggio a ritroso nel tempo con la disco-music degli anni ’70

PORTO TORRES. Un salto musicale all’indietro nel tempo che ha coinvolto gli amanti della disco music anni ’70 e ‘80 nella rotonda sul mare del Garden Scoglio Lungo. Centinaia di partecipanti, amici e...

PORTO TORRES. Un salto musicale all’indietro nel tempo che ha coinvolto gli amanti della disco music anni ’70 e ‘80 nella rotonda sul mare del Garden Scoglio Lungo. Centinaia di partecipanti, amici e conoscenti, si sono ritrovati a distanza di 35 anni su una pista da ballo per un viaggio fantastico attraverso quei mitici anni e con gli stessi deejay che hanno animato in quel periodo le discoteche turritane. Una festa stile amarcord quella organizzata dal direttore del periodico “In Città” Carlo Eletti e dal primo deejay del Club 24 Marco Cavalletti: alla consolle anche Nando Lubinu e lo stesso Cavalletti, poco lontano lo speaker Angelo Di Fraia, che hanno mixato i successi più noti di una musica contaminata allora da un mix di funky, soul e pop. C’era tanta voglia di riassaporare quelle vecchie emozioni dei dischi in vinile e di scatenarsi ai ritmi di quelle proposte musicali,
insomma, dove sono nati i primi amori e si sono consolidate quelle amicizie che durano nel tempo. Un plauso agli organizzatori per questo tuffo musicale nel passato, che verrà riproposto il prossimo anno, proposto sotto il cielo stellato e di fronte al golfo dell’Asinara. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro