Marijuana e coca in casa arrestato un ventunenne a Sassari

I baschi verdi hanno fermato il giovane senza documenti e perquisito l’abitazione. Trovati 1300 grammi di erba, quasi mezz’etto di cocaina e 5mila euro in contanti

SASSARI. I Baschi Verdi della Compagnia della Guardia di Finanza hanno arrestato un ventunenne sassarese per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. Il giovane infatti è stato trovato in possesso di quasi un chilo e mezzo di marijuana e mezz’etto di cocaina.

Il ragazzo, evidentemente, era tenuto sotto controllo, e la sua attività illecita non era passata inosservata. I baschi verdi hanno deciso di fermarlo, e anche l’atteggiamento del ventunenne è stata la prova ulteriore che i finanzieri avevano imboccato la pista giusta. Il comportamento infatti era estremamente nervoso ed evasivo, sin troppo per le domande assolutamente di rito rivolte dai militari. In più il sassarese era anche privo di un documento d’identità che dimostrasse chi fosse e dove abitasse; circostanze che hanno fatto sorgere dubbi sull’operato del giovane. Dopo aver effettuato gli accertamenti, gli agenti della guardia di finanza hanno dunque condotto il giovane sassarese presso il reale domicilio.

La successiva perquisizione eseguita all’interno del piccolo appartamento, fino ad allora tenuto segreto, ha consentito di rinvenire 1300 grammi di marijuana, quasi mezz’etto di cocaina, sostanza da taglio, bilancino, ed una somma di denaro di oltre 5000 euro, probabile profitto dello spaccio.

L’operato dei militari è andato
avanti non solo con il sequestro di tutto il quantitativo di sostanza stupefacente e del contante, ma anche con l’arresto del ventunenne, il quale, è stato condotto presso il carcere di Bancali a disposizione dell’autorità giudiziaria ed in attesa dell’udienza di convalida.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro