BLITZ DELLA POLIZIA 

Droga, 23enne arrestato per detenzione di eroina

SASSARI. Un 23enne nigeriano, richiedente asilo e ospite del centro di accoglienza “Pagi” a Sassari, è stato arrestato dagli investigatori della squadra mobile della questura per detenzione di...

SASSARI. Un 23enne nigeriano, richiedente asilo e ospite del centro di accoglienza “Pagi” a Sassari, è stato arrestato dagli investigatori della squadra mobile della questura per detenzione di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato accompagnato al centro in regime di detenzione domiciliare e ieri mattina è comparso davanti al giudice che ha convalidato l’arresto.

L’attività della polizia si è svolta nel primo pomeriggio di martedì, finalizzata al contrasto dello spaccio di droga nella zona dl centro storico. Gli agenti hanno controllato - tra gli altri - due giovani stranieri. Durante le verifiche e le perquisizioni, uno dei giovani è stato trovato in possesso di sette involucri di cellophane termosaldati contenenti complessivamente 6 grammi di eroina. La droga era nascosta dentro il portafoglio.

Dall’inizio dell’anno diversi stranieri che fanno riferimento ai centri di accoglienza sono stati fermati e arrestati dalle forze dell’ordine per spaccio di droga, confermando l’esistenza di un fenomeno che viene monitorato con attenzione.

Intanto martedì mattina, proprio al centro di accoglienza “Pagi” si è svolta una manifestazione di protesta di un gruppo di ospiti che lamentano un ritardo nell’esame della loro posizione da parte della Commissione che deve valutare il possesso o
meno dei requisiti per il riconoscimento dello status di richiedenti asilo e rifugiati.

La manifestazione si è svolta senza incidenti e la protesta è rientrata dopo la mediazione da parte delle istituzioni che seguono la vicenda. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro