Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Erano petardi e non spari: chiuso il caso Riviera di Sorso

SASSARI. Sono stati chiariti definitivamente dagli accertamenti dei carabinieri del comando provinciale gli aspetti relativi al falso allarme di mercoledì pomeriggio nella zona di Platamona. I...

SASSARI. Sono stati chiariti definitivamente dagli accertamenti dei carabinieri del comando provinciale gli aspetti relativi al falso allarme di mercoledì pomeriggio nella zona di Platamona. I militari hanno confermato che si è trattato di una bravata, opera di alcuni giovani che hanno fatto esplodere dei petardi. Tra l’altro l’episodio che era stato indicato in più zone è stato invece localizzato con certezza nel residence Riviera di Sorso e quindi non al villaggio Grigio.

Alcune persone che avevano sentito le esplosioni avevano temuto che potesse trattarsi di colpi di arma da fuoco, cosa assolutamente scongiurata dalle verifiche effettuate dai carabinieri. Un falso allarme insomma.