Cossoine, ordinanza del sindaco: l’acqua della rete non è potabile

COSSOINE. L’acqua della rete pubblica di Cossoine non è potabile. È quanto risulta dall’ordinanza del sindaco Sabrina Sassu che ne vieta l’uso per fini alimentari se non previa bollitura. Il...

COSSOINE. L’acqua della rete pubblica di Cossoine non è potabile. È quanto risulta dall’ordinanza del sindaco Sabrina Sassu che ne vieta l’uso per fini alimentari se non previa bollitura. Il provvedimento del sindaco richiama la nota del Dipartimento di prevenzione, servizio degli alimenti e della nutrizione, dell’Ats di Sassari, «con la quale si comunica che a seguito di opportune analisi è stata accertata la non conformità dei parametri dell’acqua potabile della rete idrica pubblica». Pertanto, il sindaco ordina, «con decorrenza immediata e fino al rientro dei parametri nella norma (che saranno prontamente comunicati alla cittadinanza con successivo provvedimento), è fatto assoluto
divieto di utilizzo dell’acqua della rete di distribuzione pubblica in quanto non idonea al consumo umano. Può essere utilizzata solo previa bollitura e per tutti gli usi igienici. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e far osservare la presente ordinanza». (m.b.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro