Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Una grande festa al Ciao di Ozieri per chiudere l’estate di giochi

OZIERI. Con l’imminenza dell’apertura delle scuole si prepara a terminare la sua attività il centro estivo del Ciao, Centro per l’Infanzia e l’Adolescenza Ozierese, gestito dalla Fondazione La...

OZIERI. Con l’imminenza dell’apertura delle scuole si prepara a terminare la sua attività il centro estivo del Ciao, Centro per l’Infanzia e l’Adolescenza Ozierese, gestito dalla Fondazione La Speranza, che sabato 15 settembre accoglierà i bambini e i loro familiari nella grande festa finale. I bimbi, coordinati dagli educatori Piergianni Demontis, Annalisa Nemano, Cristina Zoroddu, Sara Filia ed Emanuele Murrali, presenteranno uno spettacolo preparato durante l’estate, con protagonisti dei burattini di cartapesta da loro stessi costruiti con cartapesta e materiale di riciclo. La rappresentazione sarà un racconto sul rapporto fra bambini e adulti: uno spettacolo sicuramente piacevole e originale con i bambini che daranno voce ai burattini. saranno anche esposti gli elaborati artistici che i bimbi hanno realizzato sotto la guida del maestro-artista Riccardo nell’ambito di un laboratorio di disegno e pittura creativa che si è tenuto al Ciao nei mesi di agosto e settembre. Con un’offerta per i bambini del Kenya, che si sommerà ai fondi che la Fondazione destina per il mantenimento di 3 bambini orfani, verrà inoltre distribuito un Dvd con una raccolta di foto che raccontano questa estate 2018 trascorsa al Ciao». (b.m.)