Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Sassari, mamma riempie di volantini via Tavolara: "Attenti, qui rapinano bambini e anziani"

La donna fa nomi e cognomi dei due presunti rapinatori, una ragazza sassarese e un tunisino, e racconta del terrore del figlio di 12 anni dopo essere stato rapinato

SASSARI. Gli investigatori della squadra mobile della questura avrebbero chiuso le indagini e individuato l’autore della rapina messa a segno nei giorni scorsi nei giardini pubblici di via Tavolara. Un giovane armato di coltello si era fatto consegnare da un passante il portafoglio contenente 400 euro. Poi la fuga a piedi, probabilmente anche con un complice.

Sulla situazione di via Tavolara, dove sono stati segnalati anche altri episodi di violenza, intanto si apre anche un nuovo capitolo. La zona è stata tappezzata da volantini sui quali campeggia la foto di due giovani (un ragazzo e una ragazza) e sotto un messaggio (scritto in stampatello tutto maiuscolo): lo sfogo di quella che si presenta come la madre di un bambino di 12 anni che sarebbe stato rapinato e minacciato proprio ai giardini da due giovani (pare una coppia).

Prima l’avvertimento: «Attenti a questi rapinano i bambini e gli anziani zona via Tavolara...».

Poi il resto del messaggio. «...Mio figlio di 12 anni è ancora terrorizzato – è scritto nel volantino – era alla fermata del tram. So che ne hanno fatto altre sempre a ragazzini e vecchietti. Sono una mamma disperata, mi figlio non vuole più uscire perché questo... lo ha minacciato di morte . State attenti ai vostri figli, ditegli di stare alla larga».

Su via Tavolara si è concentrata l’attenzione delle forze dell’ordine con una serie di servizi mirati. E dalle indagini della squadra mobile potrebbero arrivare elementi importanti che riguardano proprio gli episodi recenti.