museo del porto 

Una mostra fotografica sulla “Roma”

Le immagini della corazzata affondata saranno esposte a Stintino

PORTO TORRES
Un reading musicale per ricordare l’affondamento della Corazzata Roma e dei caccia torpediniere Vivaldi e Da Noli ha fatto da corollario alla mostra fotografica organizzata dall’Associazione reduci della Regia nave al Museo del Porto. Il reading ha ripercorso tutte le fasi di quel drammatico 9 settembre 1943 – dall’avvicinamento degli aerei tedeschi alle 15,30 all’affondamento della Corazzata con circa 1400 uomini a bordo alle 16 e 11 - ed esattamente a quell’ora, nel minuto di silenzio, hanno suonato le sirene delle navi in porto. Nella mostra fotografica ci sono invece gli scatti, realizzati a 1200 metri di profondità, sul relitto della Roma dall’ingegnere Guido Gay nel giugno del 2012, e le immagini saranno visibili nei prossimi giorni al Mut di Stintino. Nella parte finale dell’incontro si è parlato delle vicende
belliche in Sardegna. «Come Associazione reduci Corazzata Roma – ha detto il presidente Nicola Puggioni – faremo tutto il possibile per ritrovare i corpi dei marinai dispersi da 75 anni: vogliamo avviare le ricerche con l’aiuto del sindaco de La Maddalena, dell’Anmi e degli storici. (g.m.) .

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro