IN QUESTURA 

Chiede permesso di soggiorno con documenti falsi, arrestato

SASSARI. Si è presentato negli uffici della questura di Sassari per chiedere informazioni e sollecitare l’esecuzione dell’iter burocratico della pratica finalizzata a ottenere il rilascio del...

SASSARI. Si è presentato negli uffici della questura di Sassari per chiedere informazioni e sollecitare l’esecuzione dell’iter burocratico della pratica finalizzata a ottenere il rilascio del permesso di soggiorno per motivi umanitari.

Quando ha esibito il documento di identità allo sportello, il 21enne - originario della Guinea - ha mostrato un passaporto palesemente falsificato, privo di tutte le misure di sicurezza previste.

Dopo gli accertamenti e le opportune verifiche che sono previsti in questi casi, gli agenti dell’Ufficio Immigrazione della questura di Sassari, hanno fermato il giovane che - dopo le formalità di rito - è stato dichiarato in arresto. La polizia
gli ha contestato proprio il possesso di documenti falsi validi per l’espatrio. Dopo l’arresto, il 21enne della Guinea si è presentato davanti al giudice del Tribunale di Sassari che ha convalidato l’arresto eseguito dalla polizia. Ora sono attesi gli ulteriori sviluppi dell’indagine.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller