Scuola digitale: arriva il ministro

Bussetti chiuderà la tre giorni di “Ichnusa 4.0 - L’Isola connessa” al padiglione dell’Artigianato

SASSARI. Sarà il ministro Marco Bussetti a chiudere la tre giorni di iniziative e confronti per raccontare e approfondire i temi del piano nazionale Scuola Digitale. Un tour che da gennaio sta girando in lungo e largo tutta Italia, e che toccherà Sassari da giovedì a sabato.

Un appuntamento che per la città ha una doppia valenza. Da una parte si accoglierà l’evento a tappe creato dal Miur (con l’università di Sassari parter dell’iniziativa) che proporrà laboratori, atelier aperti al territorio e alle comunità scolastiche, buone pratiche, “vetrine tecnologiche”, dimostrazioni di gare robotiche, simulazioni, hackathon per le scuole. Dall’altra si festeggerà, dopo lunghissima attesa e tante promesse, la riapertura del padiglione Tavolara nel cuore dei Giardini che, in attesa di lavorare a pieno regime con l’elaborazione del definitivo piano di gestione e marketing e il passaggio da gennaio nelle mani del Comune, sarà animato da mostre ed eventi.

Il primo è ‘#Ichnusa 4.0 - l’Isola connessa #FuturaSassari’, organizzato nell’isola con il coinvolgimento dell’Istituto Pellegrini di Sassari e Satta di Macomer, che oltre che nel padiglione si allargherà nel Quadrilatero, nell'ex biblioteca universitaria e nel Teatro comunale di Cappuccini.

Alla manifestazione parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni, della società civile, dell’associazionismo. Tra gli eventi formativi e innovativi il “Civic hack Sardegna”, il primo hackathon civico delle scuole della regione Sardegna interamente dedicato alle sfide del territorio. Gli studenti parteciperanno sia come espositori delle proprie buone pratiche che come spettatori attivi, sperimentando quanto proposto dalle scuole. Sono invitati a intervenire anche i dirigenti scolastici, i docenti delle scuole di ogni ordine e grado, il personale scolastico, gli studenti e le famiglie.

Nella tre giorni di Sassari saranno organizzati momenti formativi tra workshop, laboratori, incontri in plenaria e talk, spettacoli e tenuti da formatori esperti e da artisti, nonché numerosi ospiti che da anni affrontano i temi della didattica digitale. Ogni giorno, al Padiglione Tavolara, Digital Circus (gare di robotica per gli studenti e le studentesse, Fab Lab e innovazione) e Students Matter (esperienze di coding, robotica, making e intelligenza per le scuole di primo ciclo). Spazio anche a Future Zone (Buone pratiche digitali: le scuole del territorio mostrano i loro progetti) e Ri-creazione (arte, musica e creatività delle scuole della provincia di Sassari).

Al Quadrilatero Teachers Matter (workshop formativi per docenti sull'educazione digitale), eStakeholder's club (collaborazione della scuola con il territorio, le imprese e la società civile). E - solo venerdì master class dedicata all'innovazione digitale. Nell'ex Biblioteca universitaria,
i lavori della Civic Arena.

Sabato al Teatro Comunale l'evento conclusivo con i giovani che presenteranno le loro idee 4.0 per il futuro della Sardegna, le proposte progettuali di Civic Hack Sardegna e Arcipelago Mediterraneo. Il ricco programma è sul sito del Miur.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community