BLITZ DELLA SQUADRA MOBILE 

Spaccia eroina nel centro storico fermato un richiedente asilo

SASSARI. Otto dosi di eroina già confezionate e pronte alla vendita agli acquirenti che lo avevano individuato come punto di riferimento nel centro storico. Un nigeriano di 25 anni, richiedente asilo,...

SASSARI. Otto dosi di eroina già confezionate e pronte alla vendita agli acquirenti che lo avevano individuato come punto di riferimento nel centro storico. Un nigeriano di 25 anni, richiedente asilo, è stato intercettato e arrestato dagli investigatori della squadra mobile della questura di Sassari, guidati dal dirigente Dario Mongiovì, impegnati in un servizio di controllo nel centro storico per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti e il fenomeno dell’immigrazione clandestina. L’attività di polizia si è sviluppata nella mattinata di venerdì. Gli agenti sono entrati in azione in via San Carlo: mentre erano impegnati in un servizio di osservazione hanno incrociato il giovane straniero che - alla vista dei poliziotti - ha cercato di scappare ma è stato inseguito e bloccato.

Immediatamente sottoposto a perquisizione personale, il 25enne è stato trovato in possesso dello stupafacente che aveva nascosto nelle tasche dei pantaloni (oltre alle dosi di eroina aveva anche una dose di marijuana).

Il giovane è stato accompagnato negli uffici della questura per ulteriori controlli e, dopo le formalità di rito, dichiarato
in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Nella mattinata di ieri, il giovane è comparso in Tribunale davanti al giudice che ha convalidato l’arresto eseguito dalla polizia e disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro