L’ex pm racconta l’odissea delle Schild

Nel libro di Ettore Angioni una delle pagine più buie del banditismo sardo

OZIERI. Sarà presentato venerdì a Ozieri, città che fu in un certo modo coinvolta nella vicenda, il libro dell’ex procuratore generale della Repubblica della Sardegna Ettore Angioni “Il sequestro Schild”, quinto volume della collana “Il romanzo della superanonima sequestri sarda”.

Il romanzo sarà presentato alle 18.30 nella sala conferenze del centro culturale San Francesco in una tavola rotonda moderata dal giornalista Francesco Squintu. Vi prederanno parte, oltre all’autore, che all’epoca dei fatti narrati ricopriva il ruolo di pubblico ministero nel maxiprocesso contro la delinquenza organizzata, l’assessore alla Cultura del Comune di Ozieri Ilenia Satta, che porterà i saluti dell’amministrazione comunale, e Luciano Gavelli, colonnello dei Carabinieri, che all’epoca dei fatti, da capitano, collaborò alle indagini sul sequestro. La vicenda è nota: la sera del 21 agosto del 1979 Rolf Schild, uomo d’affari di origine tedesca, la moglie Dafne e la figlia Annabell, 15 anni, disabile, vengono rapiti durante una vacanza a Porto Raphael, Palau. Un sequestro multiplo, in seguito al quale i rapitori, per garantirsi il riscatto, liberarono i tre prigionieri separatamente, a distanza di tempo. Il primo a essere rilasciato, dopo neanche un mese, fu il padre che doveva mettere insieme la cifra necessaria a pagare per la vita della sua famiglia. Quindi fu liberata la moglie, nel gennaio 1980 e, infine, dopo oltre 200 giorni di prigionia, venne liberata la figlia adolescente, ritrovata nella campagne di Orgosolo. Ozieri vi fu coinvolta perché nelle lunghe e complesse trattative per il rilascio della famiglia ebbe parte attiva l’uomo politico Nanni Terrosu, figura autorevole e capace di intrattenere i rapporti con i sequestratori.
Nel volume si raccontano il sequestro e il processo, nel quale furono coinvolte 11 persone poi condannate a pene comprese tra gli 11 e i 26 anni. L’evento è organizzato dall’istituzione san Michele e rientra nel programma delle manifestazioni culturali di Estiamo in Piazza. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community