Apre la porta di casa e lo rapinano

Uomo aggredito da tre persone in via Donizetti. Gli hanno strappato la catenina

SASSARI. Ha aperto la porta di casa e si è trovato di fronte tre persone con il volto coperto che lo hanno immobilizzato. Una gli ha sferrato un pugno in faccia e gli ha strappato la catenina d’oro che aveva al collo. I rapinatori sono poi scappati.

Il fatto - sul quale sono in corso indagini da parte della polizia - si è verificato mercoledì sera intorno alle 23 in via Donizetti. Secondo quanto appurato finora, l’uomo era solo in casa e ha sentito suonare il campanello. Immaginando che potesse essere qualcuno che conosceva, ha aperto la porta senza valutare gli eventuali rischi.

Le tre persone probabilmente erano a conoscenza del fatto che l’uomo era solo in casa. L’aggressione è stata immediata: la vittima è stata minacciata pesantemente e gli è stato anche impedito di urlare per chiedere aiuto. Consumata la rapina, i tre malviventi si sono allontanati dalla zona di via Donizetti. A quel punto l’uomo è riuscito a chiedere aiuto e a dare l’allarme. Sul posto sono arrivati gli agenti della sezione volanti della questura che hanno raccolto il racconto del rapinato e le prime informazioni relative alla descrizione dei banditi. Sono quindi scattate le ricerche che però non hanno dato risultati immediati

L’attività investigativa passa ora alla squadra mobile che sulla base degli elementi a disposizione cercherà di identificare
i rapinatori. Si sta cercando di capire se alcune telecamere della zona possano avere ripreso l’arrivo o anche il momento della fuga dei tre rapinatori. L’ipotesi è che conoscessero bene la zona e che fossero anche al corrente del fatto che la vittima a quel’ora era solo in casa.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller