Shopping con carte di credito rubate, sassarese arrestato

Identificato e bloccato in poche ore dagli agenti della polizia locale: aveva già speso più di 800 euro

SASSARI. Shopping con le carte di credito rubate da un’auto che il proprietario aveva parcheggiato nell’area del mercato civico. Protagonista della vicenda, un 38enne di Sassari (con precedenti specifici) che a conclusione delle indagini svolte dagli agenti del Nucleo investigativo-pronto intervento del comando della polizia locale, è stato individuato e arrestato. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Bancali.

Le indagini sono partite dal danneggiamento di una Peugeot Sw parcheggiata nell'autorimessa del mercato civico. Il proprietario dell’auto ha trovato uno dei finestrini sfondati e poco dopo si è presentato negli gli uffici del Comando della polizia locale di via Carlo Felice per denunciare il danneggiamento del veicolo e il furto del portafogli (con documenti e carte di credito personali). L’uomo ha anche dichiarato di avere ricevuto due messaggi sul proprio telefonino dell’avvenuto utilizzo delle carte di credito rubate per acquisti in una attività commerciali. I primi subito dopo il furto, gli altri a distanza di un paio d’ore.

Le indagini si sono sviluppate immediatamente e l’attenzione si è concentrata su un uomo di circa 40 anni che era entrato nel negozio indossando capi d’abbigliamento griffati e aveva effettuato acquisti per circa 800 euro. Gli acquisti erano stati pagati, una prima volta, con carta bancomat e successivamente con una delle carte di credito.

La descrizione puntuale dell’uomo da parte di diversi testimoni e le immagini acquisite dai sistemi di videosorveglianza attivi nella zona hanno permesso agli agenti guidati dal comandante Gianni Serra di risalire a un sassarese di 38 anni. Ieri mattina il Gip del Tribunale di Sassari, su richiesta del magistrato di turno, considerata la condotta criminosa «che denota rilevante pericolosità

sociale ed elevata professionalità», ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere dell'uomo che è stato raggiunto dagli agenti nella propria abitazione e trasferito nel carcere di Bancali. É accusato di ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito e di pagamento.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare