Cargeghe ricorda Emanuela Loi

Domani l’intitolazione del centro polifunzionale all’agente uccisa in via D’Amelio

CARGEGHE . Domani, 18 ottobre, sarà una giornata “speciale” dedicata alla memoria di Emanuela Loi e dei suoi colleghi della scorta del giudice Paolo Borsellino, che insieme al magistrato furono vittime dell’attentato mafioso di via D’Amelio a Palermo, il 19 luglio 1992.

Nella mattinata a Cargeghe, su iniziativa dell’amministrazione comunale verrà intitolato a Emanuela Loi il centro polifunzionale, ospitato nei locali dell’ex scuola media in piazza Grazia Deledda. Una decisione che l’amministrazione municipale aveva annunciato un anno fa, per poi far passare la delibera in consiglio comunale.

Il programma prevede che il sindaco e le autorità presenti partano alle ore 11.15, dal centro di aggregazione sociale verso il monumento ai caduti e memoriale della Costituzione.

Dopo la deposizione di una corona in ricordo dei caduti, il corteo proseguirà verso il centro polifunzionale, per la cerimonia di intitolazione.

La giornata avrà la sua conclusione, alle ore 21, a Sassari, presso il teatro
Verdi, dove nell’ambito della rassegna “Voci di donna” verrà messa in scena una rappresentazione teatrale, dedicata alla figura della giovane poliziotta sarda dal titolo “Io Emanuela” con la regia di Sara Poli, ispirata dall’omonimo libro della scrittrice Annalisa Strada.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare