Nulvi intitola la piazza del Comune a Nuccio Cargiaghe

NULVI. Con una cerimonia ufficiale che si terrà domenica 20 ottobre alle 11,30 verrà intitolato a Nuccio Cargiaghe il piazzale antistante il palazzo comunale ovvero lo spazio urbano compreso fra lo...

NULVI. Con una cerimonia ufficiale che si terrà domenica 20 ottobre alle 11,30 verrà intitolato a Nuccio Cargiaghe il piazzale antistante il palazzo comunale ovvero lo spazio urbano compreso fra lo stesso Municipio di Nulvi e il caseggiato scolastico.

Nuccio Cargiaghe, esponente politico nulvese scomparso nel 2012 all’età di 72 anni, si è particolarmente distinto per la sua lunga attività sindacale, politica e amministrativa. Prima l’impegno sindacale nella Cgil in seno alla quale ricoprì anche l’importante ruolo di segretario regionale poi l’impegno politico nelle fila del Partito socialista italiano che lo portò prima in consiglio comunale a Nulvi e successivamente (1985-1990) in consiglio provinciale a Sassari.

Fra i suoi tanti meriti anche quello di essere stato, in qualità di assessore al Bilancio della Provincia di Sassari, il primo fautore e il promotore del progetto di realizzazione della cosiddetta “Strada dell’Anglona”, il secondo lotto della quale è stato inaugurato e aperto al traffico nel febbraio scorso e che, nell’idea originaria di Cargiaghe, doveva servire a togliere dall’isolamento larga parte dell’Anglona interna ma anche costiera, visto che la nuova arteria avrebbe dovuto collegare il capoluogo di Provincia con lo stabilimento termale di Casteldoria (di proprietà della Provincia). Fece parte inoltre del cosiddetto Comitato di Gestione della ex Usl (unità sanitaria locale), del consiglio di amministrazione dello Iacp (oggi
Area) e del Servizio Agrometeorologico della Sardegna ma fu anche segretario particolare degli assessori regionali Fausto Fadda e Alberto Manchinu. Dal 2005 al 2010 è stato anche presidente della locale cooperativa lattiero casearia “San Pasquale”.

Mauro Tedde



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller