lavori pubblici 

Strade più sicure, vanno avanti le opere di ripristino

OZIERI. Stanno procedendo con i giusti tempi i lavori di risistemazione delle strade e di messa in sicurezza di tratti e muri di sostegno o contenimento di percorsi urbani ed extraurbani di Ozieri...

OZIERI. Stanno procedendo con i giusti tempi i lavori di risistemazione delle strade e di messa in sicurezza di tratti e muri di sostegno o contenimento di percorsi urbani ed extraurbani di Ozieri che fanno parte del recente progetto di interventi per la sicurezza della circolazione stradale dell’assessorato ai Lavori Pubblici. Buona parte degli interventi è stata già portata a termine: il rifacimento di molti tratti di strade asfaltate e dei muri di contenimento della strada vicinale in località Monte Ini danneggiati da una frana causata dalle piogge, quelli delle aiuole di via Gavino Cocco e di via Roma (sotto la piazzetta San Leonardo) e di via Le Grazie, dove oltre al muro rinforzato è stata sostituita gran parte della ringhiera, prima danneggiata e arrugginita, del parapetto che si trova alla fine della strada. Le opere, eseguite dalla ditta Pegaso, hanno riguardato anche alcuni tratti di selciato del centro storico, come via Cirenaica dove venerdì è stato finalmente rattoppato (la definizione è corretta perché un intervento più incisivo e sostanziale di rifacimento, che pure è allo studio, richiederebbe stanziamenti ben più corposi) l’ultimo lastrone danneggiatosi nei mesi scorsi. Domani prenderanno il via le ultime opere che riguardano invece il rifacimento di diversi tratti di asfalto: si inizierà dal quartiere di
San Nicola e si proseguirà negli ultimi tratti ancora da completare in base a quanto previsto dal progetto redatto dalla geometra Bruna Deledda. «Un progetto di vecchia data che stiamo finalmente riuscendo a portare a termine», commenta soddisfatto l’assessore Gigi Sarobba. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller