arresto a fertilia 

Ovuli di eroina nello stomaco, un 26enne ai domiciliari

SASSARI. Era stato arrestato lunedì scorso all’aeroporto di Alghero appena sceso dall’aereo proveniente da Milano. L’uomo, un nigeriano di 26 anni – come è stato poi accertato attraverso una...

SASSARI. Era stato arrestato lunedì scorso all’aeroporto di Alghero appena sceso dall’aereo proveniente da Milano. L’uomo, un nigeriano di 26 anni – come è stato poi accertato attraverso una radiografia eseguita in ospedale – aveva ingerito 21 ovuli di eroina, per 234 grammi complessivi di sostanza.

I carabinieri lo avevano fermato in tarda mattinata nello scalo di Fertilia e da subito avevano notato che Joseph Idahosa non era tranquillo, si agitava. Le indagini successive hanno dimostrato che i militari ci avevano visto bene. L’esame del radiologo in ospedale ha infatti consentito di evidenziare la presenza degli ovuli pieni di sostanza stupefacente che sono stati poi espulsi.

Ieri mattina
il giudice Carmela Rita Serra ha convalidato l’arresto, il pubblico ministero Enrica Angioni ha chiesto la custodia nel carcere di Bancali ma il giudice, accogliendo la tesi dell’avvocato difensore Carlo Pinna Parpaglia, ha concesso al ventiseienne nigeriano gli arresti domiciliari.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro