ozieri 

Si rinnova «L’arte del saper fare»

Aperte le iscrizioni alla fiera che verrà allestita nella pinacoteca

OZIERI. Confermato anche quest’anno l’appuntamento con la rassegna l’Arte del Saper Fare, creata per valorizzare il talento degli artigiani che creano prodotti tradizionali e non. Mancata nel calendario per anni e riproposta con successo dall’anno scorso nell’ambito della fiera straordinaria di ottobre, la rassegna promossa dall’assessorato comunale alle Pari Opportunità alla Cultura sarà ospitata negli spazi espositivi della pinacoteca Giuseppe Altana, già di suo gioiello della creatività. L’Arte del Saper Fare anche quest’anno sarà aperta a imprese, hobbisti, associazioni dell’artigianato artistico che potranno allestire degli stand espositivi nonché dimostrazioni pratiche di una lunga serie di settori: liutai, produttori di tamburello, launeddas; cuoio e tappezzeria; decorazioni; cestineria; riproduzione disegni e pittura; legno e affini; metalli comuni; metalli pregiati, pietre preziose, pietre dure e lavorazioni simili; restauro; strumenti musicali; tessitura, ricamo e lavorazioni simili; vetro, ceramica, pietra e affini; coltelleria; agroalimentare. Tesori dell’artigianato che, come spiega l’assessore alla Cultura Ilenia Satta rappresentano «la ricchezza della
cultura territoriale, il talento e l’identità espressiva artigianale». Chi volesse partecipare alla rassegna può farlo inviando entro le 13 del 30 novembre, all’ufficio Protocollo del Comune, la domanda di partecipazione disponibile anche sul sito www.comune.ozieri.ss.it (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community