cossoine 

Il Comune organizza una gita ad Atzara per “Cortes Apertas”

COSSOINE. Le “Cortes” della Barbagia rappresentano ormai una occasione di scoperta delle tradizioni e di incontro fra genti diverse per tutti i territori della Sardegna. Così capita sempre più...

COSSOINE. Le “Cortes” della Barbagia rappresentano ormai una occasione di scoperta delle tradizioni e di incontro fra genti diverse per tutti i territori della Sardegna.

Così capita sempre più spesso che i comuni organizzino delle vere e proprie gite sociali in occasione di qualcuna delle iniziative dell’”Autunno in Barbagia”.

Lo fa il Comune di Cossoine, per domenica 18, con una gita ad Atzara, una delle tappe del prossimo fine settimana delle Cortes.

Gli interessati a partecipare possono presentare domanda entro giovedì 15 in comune, o possono comunicare la loro adesione direttamente agli amministratori comunali. Le prenotazioni per la gita di domenica ad Arzana verranno accettate in ordine cronologico, fino ad esaurimento posti.

Il viaggio sarà gratuito, mentre il pranzo è a carico dei partecipanti. Fra le cose da vedere, ricorda la locandina del comune, il centro storico con le “Cortes e magasinos de Atzara”, con le esposizioni degli artigiani locali, le degustazioni dei prodotti tipici e del rinomato
vino di Atzara.

Il Museo Ortiz-Echagüe, le antiche dimore atzaresi, fra cui la “Casa Donna Anna Maria”, dove è allestita la mostra del costume tradizionale di Atzara. E poi, ancora, il Museo del vino, il laboratorio “La Robbia”, canti e balli tradizionali. (m.b.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller