Premio logudoro 

Riconoscimenti ai piccoli poeti di Oschiri, Ozieri e Florinas

OZIERI. I piccoli poeti in erba delle scuole di Oschiri, Ozieri e Florinas saranno protagonisti sabato 17 novembre della cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio Logudoro, concorso per...

OZIERI. I piccoli poeti in erba delle scuole di Oschiri, Ozieri e Florinas saranno protagonisti sabato 17 novembre della cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio Logudoro, concorso per poeti e scrittori organizzato dal sodalizio culturale ozierese intitolato ai poeti Pirastru, Cubeddu e Morittu. La premiazione si terrà a Oschiri, nel centro polivalente, dalle 9.30 di mattina.

Qui saranno consegnati i riconoscimenti assegnati dai giurati – gli insegnanti Maria Pina Sini di Oschiri, Sandra Zambolin di Ozieri e Bastianino Calvia di Berchidda, con la collaborazione di Chicca Seu – del prestigioso premio ozierese ai bimbi che hanno presentato al concorso i loro elaborati realizzati con la guida dei loro insegnanti. Dopo aver introdotto già qualche anno fa la sezione speciale “Ischolas” intitolata all’insegnante Salvatore Farina, “il maestro del Coghinas”, in questa sua XXXVII edizione il Premio Logudoro ha deciso di dedicare ai giovani poeti una cerimonia a parte rispetto a quella riservata ai “grandi”, svoltasi a Ozieri lo scorso 21 ottobre. «Abbiamo voluto separare le due cerimonie per far sentire i ragazzi ancora più protagonisti - dice il presidente del Premio Gavino Contu - e infatti è nostra intenzione rendere la premiazione dei ragazzi itinerante, per svolgerla ogni anno in un paese diverso scelto tra quelli dove avranno sede le scuole partecipanti».

La cerimonia di sabato, organizzata con la collaborazione dell’istituto comprensivo Lutzu, si aprirà con il saluto del presidente del Premio Gavino Contu, degli ospiti e della giuria seguito da un ricordo dell’insegnante Salvatore Farina, con la proiezione di un documentario a lui dedicato, la lettura di alcune sue poesie e un intervento sul “maestro del Coghinas” del poeta
Tonino Langiu, che a Farina ha dedicato un ricordo nell’Antologia del premio.

Seguiranno le premiazioni degli alunni delle scuole di Oschiri, Florinas e Ozieri Punta Idda, accompagnate alla chitarra dal maestro Nino Mu con musiche da lui composte per l’occasione. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare