ESPORLATu 

Lares, giovedì un incontro sull’emergenza educativa

ESPORLATU. Valorizzare la cittadinanza attiva e promuovere una nuova vicinanza nel compito genitoriale, migliorare la comunicazione in famiglia tra genitori e figli e promuovere una strategia...

ESPORLATU. Valorizzare la cittadinanza attiva e promuovere una nuova vicinanza nel compito genitoriale, migliorare la comunicazione in famiglia tra genitori e figli e promuovere una strategia educativa improntata sulla gestione partecipativa: questi gli obiettivi del percorso “Né con le buone né con le cattive. Genitori a confronto” promosso dal servizio Prima Accoglienza del centro per la famiglia Lares, gestito dal Consorzio Network Etico, nell’ambito dell’attività di sensibilizzazione e informazione promossa dal Plus del distretto sanitario di Ozieri. Il percorso partirà da Esporlatu, dove per giovedì 22 novembre è previsto un incontro informativo, propedeutico all’attivazione del percorso, al quale sono invitati a partecipare i genitori i cui figli frequentano la scuola primaria di Esporlatu e di Burgos.

Nell’incontro, in programma dalle 16.30 alle 18.30 nel centro culturale polivalente di Esporlatu, si parlerà di come «condividere buone prassi – spiegano gli operatori del servizio Prima Accoglienza del centro Lares – nonché nuove forme di pratiche che rispondano ai costanti compiti genitoriali. Il tema sarà infatti l’annoso “dibattito sulla disciplina”, questione educativa per eccellenza che si dispiega tra l’ambito familiare privato e quello sociale. In questo mondo di cambiamenti vertiginosi, caratterizzato dalla virtualità relazionale, c’è l’esigenza di promuovere spazi di condivisione tra i genitori, per cui si porterà questa tematica a un livello orizzontale di discussione (i genitori con i genitori) per ripensarla in termini di significati educativi, principi e valori sottostanti».

A curare l’incontro sarà la pedagogista Nina Pische. La partecipazione è libera e
gratuita, ma per motivi organizzativi si chiede ai genitori che intendono partecipare di inviare preventivamente una scheda di adesione. Per informazioni contattare il centro Lares al numero 379 1241145 o rivolgersi alle assistenti sociali dei Comuni di Esporlatu e Burgos. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community