Musica e solidarietà al Comunale

Al primo memorial “Matteo Ghisu” una raccolta di fondi per creare un hospice

SASSARI. Una raccolta di fondi per la creazione di un hospice per i malati di cancro terminali. È questo l’obiettivo del primo memorial musicale in onore di Matteo Ghisu, scomparso all’età di 57 per una malattia tumorale. “Insieme con le note del cuore” porterà il 15 dicembre, alle 21, sul palco del teatro comunale di Cappuccini i Tazenda, Moses Concas (vincitore di Italia’s GoT Talents 2016), Doc Sound, Baz e altri artisti che si sono messi a disposizione per una buona causa.

A un anno di distanza dalla sua morte la famiglia, in collaborazione con l’Associazione Amici di Gianni Brundu, organizza una serata nel ricordo di Matteo con lo scopo di raccogliere fondi da destinare alle cure palliative domiciliari per i malati oncologici al termine della loro vita. L’intero incasso della serata verrà devoluto in beneficenza alla Onlus Amici di Gianni Brundu per la realizzazione di un’Hospice diffuso nella città di Sassari.

«Lo scopo – spiegano dall’associazione – è che nessuno venga lasciato da solo negli ultimi giorni della propria vita. E questo è quanto avrebbe voluto Matteo che negli ultimi istanti della sua vita ha espresso la richiesta di sostenere in tutti modi l’associazione affinché il progetto possa essere realizzato».

Il modo migliore per ricordare Matteo Ghisu e sostenere il suo desiderio è stato individuato
nella sua passione più grande, la musica, la stessa che lo ha accompagnato nei momenti felici e in quelli più dolorosi; la musica che insieme alla sua famiglia ha dato un senso alla sua esistenza.

La manifestazione è uno degli eventi collaterali del premio Fair Play.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community