Chilivani, la cicogna bianca di nuovo a casa sul traliccio dell'Enel

Era partita a settembre ma è tornata nel nido sull'impianto in un terreno privato

OZIERI. Era partita a settembre ma è tornata nei giorni scorsi a Chilivani la cicogna bianca, che nel Nord Sardegna da qualche tempo sta iniziando a essere presente non solo in estate ma anche in autunno. Così è avvenuto per esempio lo scorso anno, quando la cicogna è rimasta nella sua consueta postazione nella piana di Chilivani, nel suo nido su un traliccio dell'Enel posto all'interno di un terreno privato vicino alla cabina elettrica primaria, da ottobre a maggio, e così sta accadendo quest'anno dopo la partenza avvenuta a fine estate.

La cicogna bianca ha iniziato a nidificare nella piana di Chilivani una decina d'anni fa e di recente è stata avvistata a Giave, dove c'è stata una forte mobilitazione. Come avvenuto a Ozieri, dove qualche anno fa l'Enel divisione infrastrutture e reti e la Lipu, nell'ambito del progetto "Bentornata Cicogna", avevano preparato sul solito traliccio una piattaforma di nidificazione. La cicogna

bianca è anche oggetto di studi da parte della facoltà di Veterinaria dell'Università di Sassari, che a Chilivani ne osserva comportamenti e adattamento a un habitat che a quanto pare sta diventando sempre più ideale nonostante la vicinanza della trafficata circonvallazione. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller