Sorso, Morghen a giudizio per abuso d’ufficio

Il gup del tribunale di Sassari Michele Contini ha rinviato a giudizio per abuso d’ufficio il sindaco di Sorso, Giuseppe Morghen, e altre quattro persone tra amministratori e funzionari comunali...

Il gup del tribunale di Sassari Michele Contini ha rinviato a giudizio per abuso d’ufficio il sindaco di Sorso, Giuseppe Morghen, e altre quattro persone tra amministratori e funzionari comunali finiti al centro di un’inchiesta sulle presunte graduatorie pilotate del servizio civico comunale. Ieri mattina il gup ha accolto la richiesta del pm Angelo Beccu, già presentata lo scorso anno dal sostituto procuratore Cristina Carunchio, che nel 2016 aveva dato il via alle indagini sul delicato caso. La Procura si era mossa in seguito a un esposto presentato dal consigliere comunale di Sorso, Michele Cossu, che aveva fatto emergere presunte irregolarità nella formulazione della graduatoria per l’erogazione dei sussidi,
in cambio di lavori di pubblica utilità, alle cosiddette povertà estreme. Durante la discussione del caso davanti al gup tutti gli imputati avevano richiesto tramite i loro avvocati e con diverse tesi il non luogo a procedere. Richieste evidentemente non accolte dal gup. (s.s.)


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare