Ubriaco in scooter, cade e si frattura

Un 60enne, ricoverato in ospedale, aveva l’assicurazione scaduta da anni

SASSARI. Ha perso il controllo dello scooter mentre rientrava a casa sulla strada provinciale 18 che collega la città alla borgata di Bancali. La caduta – avvenuta durante la notte tra giovedì e venerdì - ha procurato a un sessantenne sassarese, ricoverato nel reparto di Medicina d’urgenza, fratture in varie parti del corpo.

L’uomo, hanno poi accertato gli agenti della polizia locale intervenuti sul posto subito dopo l’incidente, aveva un tasso di alcolemia nel sangue quattro volte superiore al consentito.

Ma non solo, gli uomini del comando di via Carlo Felice hanno scoperto che lo scooter su cui viaggiava il sessantenne aveva l’assicurazione scaduta dal 2013 e la revisione dal 2014. Secondo la prima ricostruzione della polizia locale l’uomo dovrebbe aver perso il controllo dello scooter da solo. Dopo la caduta il sessantenne è finito in una cunetta al lato della strada.

Alcuni automobilisti subito dopo hanno dato l’allarme. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 e l’uomo è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale civile.

Nella
caduta ha riportato una frattura alla base cranica e diverse fratture in tutto il corpo. I medici hanno disposto il ricovero con una prognosi di trenta giorni di cure. All’uomo è stata ritirata la patente per guida in stato d’ebbrezza e lo scooter è stato posto sotto sequestro.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community