PROGETTO LAVORAS 

AValledoria 165mila euro per i cantieri

Partiranno a gennaio, previsti interventi in aree verdi e nel litorale 

VALLEDORIA. Il Comune di Valledoria ha ottenuto dalla Regione oltre 165mila euro da spendere nell'attivazione di cantieri “Lavoras” a favore dei disoccupati. «Per essere ammessi all'inserimento lavorativo e poter partecipare al progetto Lavoras – ha detto il sindaco Paolo Spezziga – è necessario essere iscritti al Centro per l’impiego, il quale fornirà al nostro comune l’elenco delle persone che hanno i requisiti per potere essere chiamati a svolgere i lavori nei cantieri che partiranno a gennaio 2019». I cantieri che saranno attivati vanno dalla salvaguardia dei beni culturali alla pulizia delle aree verdi e delle aree boschive, al litorale di San Pietro e quelle zone colpite da dissesto idrogeologico. «Come amministrazione comunale – spiega Spezziga – abbiamo preferito l'assunzione diretta dei disoccupati che il centro per l'impiego ci segnalerà. La selezione avverrà tra le persone residenti a Valledoria, e naturalmente i disoccupati non dovranno usufruire di altre sovvenzioni pubbliche o indennità varie, comprese quelle di mobilità».

La graduatoria definitiva si baserà sull'indicatore Isee e sulla durata della disoccupazione. «Negli ultimi anni – dichiara l'assessora alle Politiche sociali Rossella Dore – la crisi nazionale ha colpito anche i piccoli centri come il nostro. Infatti, si evidenziano situazioni familiari in forte disagio economico,
dal quale scaturiscono di riflesso la dispersione scolastica e in particolare la depressione infantile. Insieme alla giunta – conclude l'assessora Dore – stiamo lavorando per contribuire ad arginare il fenomeno della disoccupazione e del disagio sociale».

Giulio Favini

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller