Furono 354 i soldati sassaresi morti nella Prima guerra mondiale: medaglia del Comune

La consegna il 28 gennaio 2019 in occasione della Festa di Corpo e delle bandiere di guerra dei reggimenti storici voluta dalla Brigata Sassari per l'anniversario della battaglia dei Tre Monti

SASSARI. Il Comune di Sassari consegnerà una medaglia per ognuno dei 354 soldati sassaresi morti o dispersi al fronte in Friuli Venezia Giulia, durante la Prima Guerra Mondiale. Il 28 gennaio, in occasione della «Festa di Corpo e delle Bandiere di Guerra dei Reggimenti storici (151° e 152°)» indetta dalla Brigata Sassari per l'anniversario della Battaglia dei Tre Monti, il sindaco Nicola Sanna consegnerà al rappresentante dell'Associazione nazionale combattenti e reduci una medaglia simbolica per onorare i 354 caduti.

Successivamente, nel corso di una cerimonia che si svolgerà a marzo 2019, il primo cittadino consegnerà le medaglie premio a tutti i discendenti dei caduti che abbiano fatto apposita richiesta al Comune. Nella home page del sito dell'amministrazione

è possibile consultare l'elenco dei 354 caduti e scaricare il modello di dichiarazione per il ritiro delle medaglie.

Le iniziative rientrano nell'ambito dell'evento «Albo d'oro», patrocinato dal Ministero della Difesa e promosso dall'Associazione nazionale combattenti e reduci.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare