Differenziata sale al 73% ma restano i problemi

Claudio Piras: «Le piazze in condizioni indecorose, programmi non rispettati» Ambiente 2.0 lancia il concorso a quiz “Rispondi e vinci” con premi in palio

PORTO TORRES. La società Ambiente 2.0 che gestisce il servizio di igiene ambientale ha annunciato che la quota della raccolta differenziata nel 2018 ha raggiunto il 73,3 per cento. «Questo dato – spiega la nota aziendale – potrebbe migliorare ulteriormente superando alcuni errori e problematiche che possono verificarsi durante i conferimenti e l’esposizione delle raccolte». Al di là delle statistiche sul coinvolgimento dei cittadini, comunque, permangono ancora diverse criticità per quanto riguarda il servizio di raccolta di rifiuti solidi urbani nel l territorio comunale.

L’ultimo esempio in ordine di tempo, il complesso immobiliare ex Enel di via della Libertà, dove i singoli proprietari dei 68 alloggi devono spostare all’esterno i contenitori e riportarli all’interno una volta svuotati. «Eppure in altre zone della città – lamentano i condomini – gli operatori ecologici entrano anche nei complessi residenziali privati per ritirare i rifiuti. Due pesi e due misure, quindi, senza dimenticare inoltre che non ci hanno ancora consegnato, come aveva assicurato nella riunione in Comune l’assessora all’Ambiente Cristina Biancu, i contenitori per raccogliere la potatura degli alberi e il taglio dell’erba dei giardini, che svolge a nostre spese un giardiniere». E ci sono altri obiettivi previsti nel Capitolato di appalto e non ancora raggiunti: il corretto funzionamento dei trasponder che darebbero l’input a incentivare i cittadini virtuosi con le acclamate scontistiche sui bravi conferitori. «Non si sa niente neanche del famoso compostatore anaerobico che doveva agire sul territorio dell’Asinara – dice il consigliere Claudio Piras – e neanche dell’area attrezzata per i cani: non si è più visto il lavaggio delle strade con il sweepy jet e non si segue il cronoprogramma del lavaggio delle piazze, confermato purtroppo dalla situazione indecorosa in cui si trovava l’altro giorno piazza Garibaldi».

A incrementare la percentuale della differenziata c’è ovviamente la raccolta della plastica, favorita dal consumo di acqua in bottiglia che usano le famiglie. In attesa di eliminare per bene queste criticità, l’azienda Ambiete 2.0 informa che è attiva presso l’ecocentro comunale la distribuzione annuale dei sacchi per gli utenti. I cittadini possono presentarsi per il ritiro presso al centro di via Fontana Vecchia - dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 - esibendo un documento d’identità e codice fiscale. Insieme ai sacchi,
inoltre, gli utenti potranno ritirare anche il calendario 2019 e rispondere alle domande del quiz “Rispondi e Vinci”: tra chi parteciperà al concorso, rispondendo correttamente alle domande entro l’11 maggio 2019, verranno estratti tre vincitori che si aggiudicheranno i 3 premi in palio.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller