Fiesta travolge tre pedoni e causa scontro frontale

L’auto investitrice era in fase di sorpasso, le persone attraversavano sulle strisce Sei i feriti, traffico paralizzato in via Predda Niedda fino alla rimozione dei mezzi

SASSARI. Tre pedoni travolti e trascinati per una trentina di metri mentre attraversavano la strada sulle strisce pedonali, un’auto impazzita in corsia di sorpasso che ha saltato lo spartitraffico e ha invaso la corsia di marcia opposta causando uno scontro frontale con un veicolo che arrivava proprio in quel momento. Il bilancio è di sei feriti, quattro arrivati in pronto soccorso con codice rosso, ma è evidente che poteva finire in tragedia.

Il drammatico incidente ieri sera, poco prima delle 17,20 in via Predda Niedda, nel tratto che quasi fronteggia “Il Vialetto”. La dinamica è ancora in fase di ricostruzione da parte degli agenti della polizia locale intervenuti con diverse pattuglie, insieme ai vigili del fuoco e agli operatori del 118. Una situazione caotica, complessa da gestire, anche perchè in quel momento il traffico era particolarmente intenso e si è formata una lunga colonna di veicoli in entrata e in uscita dalla città.

Secondo le prime valutazioni, pare che una Ford Fiesta che procedeva da Sassari verso la SS 291 per Alghero, in corsia di sorpasso, a un certo punto abbia superato un altro veicolo fermo per consentire l’attraversamento di alcuni pedoni. Tre sono stati investiti, “caricati” sul cofano e trascinati per circa trenta metri, altri due sono riusciti a evitare l’impatto. La Fiesta ha proseguito la corsa sbandando verso sinistra e dopo avere urtato lo spartitraffico l’ha saltato invadendo la corsia opposta sulla quale stava arrivando una Citroen Xara diretta a Sassari. Lo schianto è stato violentissimo, le lamiere delle due auto si sono accartocciate e gli occupanti sono rimasti intrappolati. Urla e scene di disperazione, per alcuni momenti si è temuto davvero il peggio perchè alcuni dei feriti non rispondevano alle sollecitazioni. Sul posto sono arrivate le pattuglie della polizia locale guidate dal comandante Gianni Serra, gli operatori del 118 con diverse ambulanze e i vigili del fuoco. I feriti più gravi sono stati stabilizzati sul posto prima di essere trasferiti in ospedale. Tra i feriti due donne (una marocchina e l’altra di nazionalità cinese) che facevano parte del gruppo di pedoni intenti ad attraversare la strada e un altro extracomunitario, oltre al conducente e al passeggero della Fiesta e l’autista della Xara.

Tutti ricoverati in ospedale con politrauma e a tarda serata sottoposti a una serie di accertamenti radiologici per valutare l’entità delle lesioni.

Sotto sequestro i mezzi coinvolti nell’incidente e l’uomo alla guida della Fiesta è stato sottoposto all’alcoltest e agli esami tossicologici. Traffico in tilt e gestione
della viabilità in condizioni di emergenza fino a quando non è stato possibile liberare le due carreggiate e definire i rilievi. Alla fine un sospiro di sollievo da parte dei soccorritori perchè - vista la dinamica - poteva davvero finire in tragedia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare