Pozzomaggiore, padre Annecchino nuovo parroco

POZZOMAGGIORE. Padre Antonio Annecchino, 59 anni, passionista, con decreto del vescovo di Alghero-Bosa, Mauro Maria Morfino, il 5 gennaio scorso è stato nominato parroco di Pozzomaggiore in...

POZZOMAGGIORE. Padre Antonio Annecchino, 59 anni, passionista, con decreto del vescovo di Alghero-Bosa, Mauro Maria Morfino, il 5 gennaio scorso è stato nominato parroco di Pozzomaggiore in sostituzione di padre Quintino Manca che, per ben 23 anni, ha guidato la parrocchia intitolata a San Giorgio, patrono del paese che lo ha ringraziato per il lavoro svolto. Il neo parroco proviene dalla parrocchia di Vetralla, (Viterbo). E’ stato superiore dei padri passionisti ad Alghero, la casa madre da cui dipende Pozzomaggiore che potrebbe
presto diventare anche una comunità passionista. L'insediamento di padre Antonio è stato celebrato nella chiesa parrocchiale. Tra i presenti i superiori passionisti con il vicario generale, monsignor Giuseppe Curcu, diversi sacerdoti della diocesi e centinaia di persone. (e.m.)


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller