Un milione e mezzo per le strade del Parco

PORTO TORRES. La Regione ha concesso alla Rete metropolitana un finanziamento di 1 milione e 500mila euro per la rete viaria del Parco nazionale dell’Asinara. L’isola necessita infatti di urgenti...

PORTO TORRES. La Regione ha concesso alla Rete metropolitana un finanziamento di 1 milione e 500mila euro per la rete viaria del Parco nazionale dell’Asinara.

L’isola necessita infatti di urgenti interventi di manutenzione straordinaria e ristrutturazione, con particolare riferimento alla situazione precaria di alcune strade sterrate che rischiano un totale isolamento. Il soggetto attuatore degli interventi è la Conservatoria delle coste, mentre lo studio è stato effettuato dall’Università degli studi di Cagliari sulle condizioni di esercizio della rete viaria principale.

Tra le priorità c’è la messa in sicurezza della dorsale principale, strada in cemento lunga 25 chilometri, che unisce Fornelli al borgo di Cala d'Oliva.

Oltre al ripristino della funzionalità delle connessioni secondarie e la dotazione di servizio. Si prevede anche il restauro delle opere della rete stradale storica, come il tratto di collegamento fra le
località di Cala Sabina e Punta Scorno, in condizioni critiche di conservazione. L’obiettivo è quello di consentire sia il transito in sicurezza di automezzi sia quello di visitatori con i mezzi. Un altro passo avanti per migliorare la condizione viaria dell’isola -parco. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare