siligo 

Deleghe riassegnate in giunta dopo la scomparsa di Zoroddu

SILIGO. A seguito della tragica scomparsa, nel dicembre scorso, dell’assessore Antonio Maria Zoroddu, travolto dal suo trattore in un podere a qualche chilometro da Banari, il sindaco Mario Sassu ha...

SILIGO. A seguito della tragica scomparsa, nel dicembre scorso, dell’assessore Antonio Maria Zoroddu, travolto dal suo trattore in un podere a qualche chilometro da Banari, il sindaco Mario Sassu ha dovuto procedere alla dolorosa ma necessaria incombenza della sua sostituzione. Lo ha fatto con un decreto che rinomina nel suo complesso la giunta comunale e assegna le deleghe agli assessori, operando anche alcuni spostamenti di competenze. Al posto di Zoroddu viene nominata Stefania Maria Rita Marceddu, che mantiene le deleghe che furono dell’assessore scomparso per le attività produttive, edilizia privata, decoro urbano, energie alternative, e ad esse aggiunge la cultura e lo spettacolo, mentre lascia le manutenzioni, l’agricoltura e la viabilità rurale. Sergio Corosu viene confermato nel suo incarico con deleghe a commercio, lavori pubblici e pianificazione urbanistica, politiche giovanili e spettacolo, cui si aggiungono manutenzioni, agricoltura e viabilità rurale. Viene confermata anche Antonietta Pala, sia nella carica di vice-sindaco, che per le deleghe a sanità, servizi sociali, volontariato, sport, politiche della famiglia, tributi, istruzione, personale. Il sindaco Mario Sassu mantiene le competenze in materia di finanze, bilancio, patrimonio, attività istituzionali e immagine dell’ente, acque e quant’altro non delegato agli assessori. Sulla base della legge regionale n. 4 del 2012, nei comuni della
Sardegna il numero degli assessori non deve essere superiore ad un quarto del numero dei consiglieri comunali. Lo Statuto comunale di Siligo, a sua volta, stabilisce che la giunta sia composta dal sindaco e da un numero di assessori compreso fra due e quattro.

Mario Bonu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community