alternanza scuola-lavoro 

Gli studenti dell’Ite di Valledoria visitano l’azienda “Sella & Mosca”

VALLEDORIA. Istruttiva e costruttiva. Con queste parole i ragazzi dell’Ite (Istituto tecnico economico) di Valledoria hanno definito la visita dell’azienda vitivinicola “Sella & Mosca”. Organizzata...

VALLEDORIA. Istruttiva e costruttiva. Con queste parole i ragazzi dell’Ite (Istituto tecnico economico) di Valledoria hanno definito la visita dell’azienda vitivinicola “Sella & Mosca”. Organizzata nell’ambito di un progetto di alternanza scuola lavoro, la visita è iniziata di buon mattino nei locali commerciali della tenuta dove gli allievi sono stati accolti dai responsabili che hanno fatto una breve introduzione sulla storia dell’azienda fondata nel 1899 dall’ingegnere Erminio Sella, discendente dal più famoso Quintino, e dall’avvocato Edgardo Mosca. Nel 1900 i due fondatori acquistarono 600 ettari di terreno ai “Piani”, attuale sede dell’azienda, dove furono necessari diversi interventi di bonifica nel terreno per arrivare all’attuale configurazione aziendale.

Gli allievi hanno potuto ammirare, all’interno della tenuta, il primo edificio che ospita le antiche botti in rovere risalenti ai primi del ’900 ed oggi ancora utilizzati, come le grandi vasche in cemento armato, il giardino dove si trovano gli edifici storici, quali le prime abitazioni, una scuola e una chiesa utilizzati originariamente dagli addetti della tenuta e conservati in modo esemplare. Di particolare interesse è stata l’esposizione della responsabile all’accoglienza Anna Cadeddu sugli aspetti contabili-amministrativi dell’azienda. Sono stati affrontati diversi temi quali la compagine societaria e le sue trasformazioni, il fatturato, il costo e il numero dei dipendenti, l’evoluzione dell’esportazione del vino prodotto in diversi Paesi.

Gli studenti sono rimasti particolarmente colpiti dal gran numero di figure professionali che operano in un’azienda come la “Sella & Mosca”. «Questa visita ha rappresentato per i nostri ragazzi - dice il vice preside Giovanni Ermini - un momento di crescita nella consapevolezza che il titolo conseguito nel corso di studi in “Amministrazione finanza e marketing”,
sia spendibile sul mercato del lavoro in tutti settori. Nel rapporto del fabbisogno occupazionale in Italia nel medio termine elaborato da Unioncamere e Anpal, il fabbisogno dei laureati del settore economico-sociale rappresenta il 25% di cui 151 mila nel gruppo economico - statistico».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller