MALTEMPO, DECINE DI INTERVENTI 

Impianti Enas in tilt, rubinetti a secco

I disagi maggiori a Porto Torres, guasto elettrico a Truncu Reale

SASSARI. Tra le conseguenze del maltempo, anche un problema di alimentazione elettrica degli impianti dell’Enas che ha inevitabilmente causato problemi nell’erogazione idrica in diversi centri del territorio provinciale. La situazione più critica si è registrata a Porto Torres, dove i residenti di alcuni quartieri - a cominciare da Serra Li Pozzi - ieri mattina si sono svegliati con i rubinetti a secco. Riduzioni consistenti dell’acqua erogata anche in altre zone del centro turritano.

«Durante la notte l'Enas, a causa del maltempo, ha avuto problemi di alimentazione elettrica degli impianti – ha spiegato il sindaco Sean Wheeler con un post nel suo profilo Facebook – .L’intero quartiere di Serra Li Pozzi risulta a secco. I tecnici mi informano che invece nelle altre zone si sta sopperendo con l'utilizzo dei pozzi. Per l’Enas saranno necessarie ancora tre ore per il ripristino dell’impianto».

In realtà, il guasto ha richiesto un tempo superiore e la situazione è tornata lentamente alla normalità solo nel pomeriggio.

«Mi hanno comunicato che l’impianto di Truncu Reale è a pieno regime: alle 15 i tecnici hanno completato le manovre di riapertura – ha scritto il sindaco turritano nel suo aggiornamento – . Ci vorrà un po’ di tempo per saturare la rete e recuperare i livelli dei serbatoi di Li Pidriazzi, ma mi è stato assicurato che tra due ore tutta la città avrà effettivamente l’acqua nelle case».

Numerosi
gli interventi dei vigili del fuoco sempre per chiamate conseguenti a danni e pericoli provocati dal forte vento e dalla pioggia: pali e alberi abbattuti, allagamenti e conseguenti infiltrazioni. Decine di chiamate con richieste di intervento da tutto il territorio.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community