ozieri 

Orsacchiotti contro le malattie rare

Basket, oltre cento peluche per i bambini affetti da disturbi genetici

OZIERI. È stata un successo la prima edizione della manifestazione Teddy Bear Toss, iniziativa benefica di raccolta di giocattoli per i bimbi meno fortunati promossa dalla società sportiva 80 Basket. Al primo canestro della partita del campionato di Promozione maschile tra 80 Basket e Sos Aranzos, più di cento peluche sono volati giù dagli spalti ricoprendo il terreno di gioco di tanti colori. A lanciarli in campo il numeroso pubblico presente, i tifosi e le famiglie dei giocatori di entrambe le squadre, tanti cittadini ma anche società sportive e sodalizi ozieresi che hanno aderito all’iniziativa: Sandalia Karate Logudoro, Associazione Italiana Arbitri, Asd Mesu ‘e Rios Ozieri 84, Atletica Ozieri, Ozierese Calcio e Panathlon Club.

Dopo il primo canestro, realizzato da Antonio Testoni, maglia numero 17 dell’80 Basket, la partita si è conclusa con la vittoria della squadra locale per 71 a 54. Una festa doppia, quindi, quella svoltasi nel palazzetto dello sport Gian Piero Murratzu di Punta Idda, dove oltre allo svolgimento della Teddy Bear Toss era previsto anche uno stand informativo della Onlus Il Filo Rosso di Miriam
Elisa, associazione no profit da alcuni anni impegnata a sostenere i bambini affetti da malattie genetiche rare e le loro famiglie. I peluche raccolti saranno donati alla Fondazione La Speranza e altri istituti della provincia che si occupano di bambini in difficoltà. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community