Tutti a fare “turn around” in piazza con Nicola Virdis

Centinaia di persone hanno risposto al comico rivelazione di Italia’s Got Talent Entusiasmo e divertimento con l’ipnotico ballo. «È un regalo alla mia città»  

SASSARI. Ha voluto fare un regalo alla sua città, dopo il successo a “Italia’s got talent”. E ha coinvolto centinaia di persone nel divertente e ipnotico “turn around”, diventato ormai un tormentone. Nicola Virdis, comico e attore che nelle vesti di un goffo nerd ha trionfato con quattro sì da parte della giuria del talent show prodotto da Sky, ha chiamato a raccolta i sassaresi in piazza Tola. Ed è stato, ancora una volta, un successo.

Adulti, giovani e tanti bambini entusiasti si sono fatti guidare da Nicola che indossava la stessa felpa rossa e gli occhiali con i quali ha costruito il suo personaggio vincente. E quando la canzone di Bonnie Tyler si è diffusa dallo stereo poggiato su una sedia, utilizzati anche nella performance su Tv8, hanno cominciato a girare su se stessi. Uno scatto della testa, volti sorridenti e la magia si è compiuta. Il “turn around”, dopo una prova per ché tutti potessero sincronizzassero il movimento, si è ripetuto più di una volta, sottolineato da scrosci di applausi e dal tifo per il comico.

Una mattinata di sole ha favorito la partecipazione, ma soprattutto il forte richiamo costituito dall’esibizione del comico ha fatto decidere le famiglie a buttarsi anche loro nel numero diventato un campione di visualizzazioni. Il video della puntata del primo febbraio scorso in, cui Nicola Virdis si è fatto conoscere dal grande pubblico televisivo, ne ha già registrate un milione e mezzo. E ieri c’era uno schieramento di cellulari che hanno ripreso con le loro videocamere il ben riuscito happening, poi diffuso ampiamente sui social.

Alla fine, Virdis ha ringraziato tutti per il calore dimostrato e si è fermato per una pausa in un locale della piazza. Perché un febbrone è arrivato a distubare la giornata che ha voluto dedicare a Sassari. «Ci tenevo a farlo, mi è sembrato un dovere dopo il sostegno che ho ricevuto dalla mia città – dice –. Ora continuerò a portare il mio spettacolo in giro per l’Italia e a preparare altri progetti che ho allo studio».

Per il comico sassarese la vetrina ottenuta in televisione è stata importante, ma non si monta la testa: «Diciamo che sto vivendo un momento importante, poi si vedrà».

L’edizione di Italia’s Got Talent 2019, intanto, continua. Cominciata a gennaio, prevede sette puntate, poi due semifinali e
infine la finale in diretta. Soltanto dieci talenti potranno accedere alla finale, a cui si aggiungeranno i cinque scelti dai giudici e dalla conduttrice con il Golden Buzzer. Il vincitore sarà decretato dal pubblico da casa con il televoto. Sassari spera con il “turn around” di Nicola.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller