bultei 

Verde, casa di riposo e parco giochi al via progetti per 430mila euro

BULTEI. Investimenti per 430mila euro a Bultei nell’ambito del Piano di Sviluppo Locale “Logo’s. Cuore dell’Isola” realizzato dalla Comunità Montana del Goceano e dall’Unione dei Comuni del Logudoro....

BULTEI. Investimenti per 430mila euro a Bultei nell’ambito del Piano di Sviluppo Locale “Logo’s. Cuore dell’Isola” realizzato dalla Comunità Montana del Goceano e dall’Unione dei Comuni del Logudoro. Sono tre i progetti che il Comune ha promosso all’interno del Psl, tutti e tre ricadenti nella cosiddetta Azione 2, quella dedicata al miglioramento dei servizi per la qualità della vita ed il benessere della persona: la valorizzazione del parco urbano vicino al perimetro della Casa di Risposo, 220 mila euro, la risistemazione del campo di calcio a cinque con annessa creazione di un’ulteriore area ludico sportiva, 50 mila euro, infine la rimessa a nuovo del vecchio campo sportivo, progetto da 160 mila euro. Investimenti che si aggiungono a quelli, contenuti sempre nel Psl, del restauro della chiesa di San Pietro, 88 mila euro con cofinanziamento della Conferenza episcopale sarda, gli interventi nell’area archeologica di San Saturnino, 100 mila euro provenienti da finanziamenti precedenti, infine la rete sentieristica e delle ippovie, finanziata con 330 mila euro per i diversi comuni, che interesserà appunto anche Bultei.

Venendo ai progetti propri del Logo’s, tutti e tre sono stati fortemente voluti dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Fois anche perché proseguono lungo un tracciato di investimenti già avviati. Come quello riguardante l’area ludico sportiva, ovvero la riqualificazione del campetto di calcio a cinque, che si inserisce nel solco di un precedente progetto finanziato dalla Comunità Montana, di 100 mila euro, e che riceverà anche apporti dal bilancio comunale. Interessanti anche il progetto che riguarda la valorizzazione del parco adiacente la costruenda Casa di Riposo (i cui lavori si fermarono dopo il cambio della guardia alla Regione), che è quello più corposo: il parco, che costeggia la 128 bis in un tratto stretto e pericoloso per i pedoni, sarà valorizzato con la realizzazione di passaggi per camminare e sostare, a uso sia della casa di riposo sia anche del resto
della collettività come area verde.

Già precedentemente finanziati dalla Comunità Montana (50 mila euro), infine, i lavori nel campo sportivo, che sarà reso più fruibile per giocatori e pubblico e dove saranno effettuati interventi di efficientamento energetico. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community