Nughedu, 700mila euro per 5 progetti

Previsti interventi per la casa di riposo, il palasport e la rete dei sentieri boschivi

NUGHEDU SAN NICOLÒ. Ammonta più di 700mila euro la mole di investimenti prevista dal Piano di Sviluppo Locale Logo’s per il comune di Nughedu San Nicolò. Sono cinque i progetti che l’amministrazione è riuscita a mettere in campo, ai quali si aggiungono (inseriti nel programma del Psl ma finanziati con altre risorse) i progetti del piano regionale Iscol@ e gli interventi sull’area archeologica di Cuccuru Mudeju, finanziati con ulteriori 100 mila euro di fondi regionali. Dei 700mila euro del solo Psl, poco più di 80 rientrano nel progetto Cento Chiese, cofinanziato dalla Conferenza Episcopale Sarda, che a Nughedu prevede un intervento nell’antica chiesetta campestre di Santa Bellina con consolidamento strutturale, messa in sicurezza e restauro conservativo. E il paese, inoltre, è inserito anche nel programma che prevede, per 300 mila euro complessivi, la realizzazione di una rete di sentieri boschivi e montani in vari comuni del Logudoro e del Goceano: oltre a Nughedu, Bono, Anela, Esporlatu, Illorai, Bultei, Benetutti, Bottidda. Gli altri 620 mila euro stanziati solo per Nughedu sono suddivisi in tre progetti. Il primo è l’intervento di valorizzazione delle aree di Sa Serrighedda e Monte Pirastru, del valore di 100 mila euro. Le opere previste sono di rifunzionalizzazione del fabbricato di Sa Serrighedda e di sistemazione dell’area di Monte Pirastru, dove si intende creare uno spazio dedicato all’attività fisica e alla fruibilità ludico ricreativa ad uso in particolare dalla popolazione anziana. Altro corposo progetto che coinvolge in un certo modo gli anziani è l’ultima tranche di lavori di realizzazione della Casa di Accoglienza che il Comune di Nughedu sta realizzando nella ex scuola elementare. Qui, con 270mila euro si completerà l’adeguamento della struttura con intereventi finali sulle camere per gli ospiti e sulle sale comuni del primo piano, interventi sugli impianti e sugli spazi della struttura. Si tratta di un progetto al quale l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Carboni tiene molto, anche perché creerà in paese una trentina di posti di lavoro. Il terzo e ultimo intervento
riguarda la palestra/palasport comunale, dove con 250 mila euro si realizzeranno adeguamento e messa in sicurezza, con la realizzazione di una nuova copertura, la sistemazione degli spogliatoi e l’ammodernamento e la messa a norma dell’impianto elettrico e di illuminazione. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community