All’Avis di Uri un 2018 di servizi ai cittadini

Bilancio all’assemblea annuale: raccolte 163 sacche di sangue, 500 interventi per il 118 e 1800 prelievi

URI. L’assemblea annuale dei soci donatori collaboratori della sezione Avis di Uri, svoltasi sabato scorso, ha fatto scaturire dati interessanti che rispecchiano la crescente attività dell’associazione, confermando l’utilità di un servizio valido e indispensabile all’interno della comunità. Il punto focale all’ordine del giorno riguardava la discussione e l’approvazione del bilancio finanziario 2018.

I lavori sono stati aperti dal presidente Antonio Dettori il quale ha illustrato con una approfondita relazione le varie attività portate avanti dall’associazione nell’anno appena trascorso. L’associazione ha chiuso l’anno con 174 soci donatori, 7 soci collaboratori e con 163 sacche di sangue raccolte. Per quanto riguarda il servizio ambulanza, operativo con il servizio 118 a Uri 24 ore su 24, a disposizione della Centrale Operativa di Sassari con una postazione per le emergenze sanitarie nel territorio, nel 2018 sono stati eseguiti circa 500 interventi urgenti, e un centinaio di trasporti secondari di infermi per visite mediche o dimissioni, nonché l’assistenza a svariate manifestazioni sportive, culturali e musicali. In riferimento invece al servizio prelievi per i pazienti in terapia anticoagulante, nell’anno appena trascorso sono stati eseguiti 1200 prelievi e, grazie ad una convenzione con il Comune di Uri il servizio si è esteso gratuitamente anche agli esami di chimica analitica e per quest'ultimo sono stati eseguiti circa 300 prelievi e consegnato altrettanti referti. Si è ricordato il progetto "Screening gratuiti per la popolazione e per i bambini delle scuole" organizzato dall’Avis di Uri con il contributo dalla Fondazione di Sardegna, effettuato con Sardegna For You, ha visto una folta partecipazione di cittadini, visitando gratuitamente circa 500 persone. Nel 2018, poi, è stato organizzato un corso di primo soccorso pediatrico. Il presidente ha inoltre anticipato l'acquisto di una nuova ambulanza, che avverrà grazie al contributo della Regione. Di seguito l’amministratore Graziano Agus ha esposto nei dettagli il rendiconto economico finanziario dello scorso anno e successivamente è stato sottoposto a votazione dall’assemblea ed approvato ad unanimità. Ha preso poi la parola il presidente del collegio dei sindaci Anna Maria Laconi, la quale ha espresso il parere favorevole sull’operato del consiglio direttivo, approvando
il bilancio e complimentandosi per gli ottimi risultati ottenuti. I delegati Graziano Agus e Michele Simula rappresenteranno la sezione di Uri all’assemblea provinciale, mentre Adriano Laconi per l’assemblea regionale che si terrà ad aprile a Villacidro.

Franco Cuccuru

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller